Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

La funzione/contenuto nominata “Facebook Pixel [noscript]” utilizza cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il contenuto o usare la funzionalità devi abilitare i cookie: clicca qui per modificare le tue preferenze.

Nesiotikà: webinars della Scuola Archeologica Italiana di Atene (SAIA)

A partire dalla giornata odierna, la Scuola Archeologica Italiana di Atene (SAIA), prestigiosa istituzione italiana di ricerca all’estero fondata nel 1909, avvia una serie di webinars.
Al centro dieci manufatti simbolici rinvenuti in cento anni, tra il 1884 e il 1987. Studiosi della materia, ex-allievi della Scuola, illustreranno la loro importanza e le circostanze che portarono alla scoperta, durante le ricerche italiane in Grecia. Inaugura la serie il Prof. Giovanni Marginesu, Università di Sassari, che illustrerà la scoperta della Grande Iscrizione di Gortyna nel 1884.

Sarà rievocata la vicenda di un epigrafista geniale, Federico Halbherr, approdato nell’isola di Creta in un’estate di fine 800. Il racconto di un passaggio epocale dell’archeologia dell’Egeo è anche l’antefatto della nascita della SAIA.
Il video è disponibile sul canale youtube della SAIA.

Vorrei ricevere:

N.B.: gli avvisi sono informazioni puntuali dedicate agli studenti iscritti
che riguardano:
Potrai modificare le tue scelte in seguito cliccando sul link "Preferenze" nella parte bassa del sito sotto "Notifiche"
  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy.
Abilitare i cookie ci aiuta a offrirti un servizio migliore (tra cui le notifiche in tempo reale).