Scuola di Specializzazione
in Beni Archeologici

Alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici si accede previo concorso di ammissione per esami e per titoli. I posti a disposizione complessivamente sono 40, secondo la seguente distribuzione:

  • Archeologia preistorica e protostorica: 8 posti
  • Archeologia classica (percorso classico): 8 posti
  • Archeologia classica (percorso Archeologia subacquea): 8 posti
  • Archeologia tardo antica e medievale: 8 posti
  • Archeologia orientale: 8 posti

Le prove di ammissione si terranno il 28 e 29 ottobre a Oristano, presso la sede del Consorzio UNO. Il giorno 28 si terranno alle ore 9.00 la prova scritta e alle ore 15.00 la prova pratica. Il giorno 29, alle ore 9.00, si terrà la prova orale.

Per poter partecipare alle prove di accesso tutti i candidati devono compilare la domanda di ammissione al concorso sul portale dell’Università di Sassari (https://uniss.esse3.cineca.it/Home.do) entro e non oltre le ore 13.00 del 22 ottobre 2019.

To be admitted at the School of Specialization in Archaeological Heritage you have to pass a public competition based on qualifications and exams. You must have obtained the second-level degree in Archeology (2/S or LM-2 classes).

There are 40 seats available, according to the following distribution:

  • Prehistoric and protohistoric archeology: 8 places
  • Classical archeology (classic route): 8 seats
  • Classical archeology (underwater archeology path): 8 seats
  • Late ancient and medieval archeology: 8 seats
  • Eastern Archeology: 8 seats

The admission tests will take place on 28 and 29 October in Oristano, at the location of the Consorzio UNO. On the 28th the written test will be held at 9.00 am and the practical test will be held at 3.00 pm. On the 29th at 9.00 am the oral exam will take place.

To be able to take part in the entrance tests, all candidates must complete the application form for admission on the University of Sassari website (https://uniss.esse3.cineca.it) no later than 1 pm October 22, 2019.

À l’École de spécialisation en patrimoine archéologique, il est possible de participer au concours d’admission aux examens et aux qualifications (conditions d’admission). Il y a 40 places disponibles, selon la répartition suivante:

  1. Archéologie préhistorique et protohistorique: 8 places
  2. Archéologie classique (parcours classique): 8 places
  3. Archéologie classique (parcours archéologique sous-marin): 8 places
  4. Archéologie tardive et médiévale: 8 places
  5. Archéologie orientale: 8 places

Les tests d’admission auront lieu les 28 et 29 octobre à Oristano, au siège du Consorzio UNO. Le 28, l’épreuve écrite aura lieu à 9 heures et l’épreuve pratique aura lieu à 15 heures. Le 29 à 9 heures, l’examen oral aura lieu.

Afin de participer à l’admission teste tous les candidats doivent remplir la demande d’admission sur le portail de l’Université de Sassari (https://uniss.esse3.cineca.it) au plus tard 13h00 22 octobre 2019.

Informazioni

Segreteria studenti

Whatsapp: 333.5056215
Tel. 0783 779086
email: segreteria@consorziouno.it

La domanda di partecipazione al concorso di ammissione, dovrà essere compilata all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it/Home.do (vedi Art. 6 del Bando) tassativamente entro e non oltre le ore 13.00 del 30 settembre 2019, cliccando sulla voce “Segreteria” e successivamente sulla voce “Concorsi di ammissione”. Dopo aver cliccato sul concorso prescelto e aver compilato tutti i campi e le sezioni è obbligatorio allegare, attraverso la procedura online, la copia fronte/retro di un documento di riconoscimento in corso di validità.

A pena di esclusione il candidato dovrà inoltre allegare alla domanda di ammissione:

dichiarazione sostitutiva di certicazione attestante il conseguimento del titolo previsto per l’accesso, con indicazione degli esami sostenuti con i relativi voti, con l’indicazione dei CFU e dei relativi settori scientifico-disciplinari (Allegato A del bando);
– la tesi di laurea allegata per intero e non sotto forma di abstract o riassunto in disciplina attinente alla specializzazione;
– la dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa ad eventuali procedimenti o condanne penali e misure di sicurezza personali (Allegato B del bando):
pubblicazioni scientifiche nelle materie attinenti alla specializzazione.

La documentazione dovrà essere caricata al momento dell’iscrizione al concorso nell’apposita sezione esclusivamente in un unico file formato PDF. Non è consentito allegare i file in un formato diverso da quello indicato.

L’Università degli Studi di Sassari si riserva il diritto di ammettere i candidati alle prove di esame con riserva e il diritto di escludere, in qualsiasi momento, i candidati che non siano risultati in possesso dei titoli di ammissione e dei requisiti previsti dal bando.

Le prove di ammissione (artt. 7 e 8 del Bando) avranno luogo nei giorni 9 e 10 ottobre 2019 a Oristano, presso la sede del Consorzio UNO.

Per l’ammissione alla Scuola la Commissione dispone complessivamente di 60 punti, di cui 30 punti per le prove di esame e 30 punti per la valutazione dei titoli.

Gli esami di ammissione consistono in:

  • una prova scritta (9 ottobre ore 9.00-12.00) su un tema attinente alla cultura generale del settore archeologico;
  • una prova pratica (9 ottobre ore 15.00-16.00) su riproduzioni grafiche e fotografiche o su originali;
  • una prova orale (10 ottobre ore 9.00) sulle tematiche del settore archeologico.

Il candidato deve inoltre dare prova di conoscere le lingue antiche attinenti al percorso di Beni Archeologici, con riferimento prioritario all’Archeologia subacquea e dei paesaggi costieri, definite dal Consiglio della Scuola, e almeno una lingua straniera moderna a sua scelta, che abbia rilevanza per gli studi del settore.

Per superare le prime due prove ed essere ammessi alla prova orale bisogna riportare in entrambe un punteggio di almeno 6/10, corrispondente alla sufficienza. Analogamente la prova orale si intende superata se il candidato ottiene la sufficienza, ovvero 6/10.

Costituiscono titoli valutabili:

  • il voto di laurea (fino a un massimo di 5 punti così attribuibili: 0,30 per punto da 99 a 109; 4 per 110/110e 5 per la lode);
  • il voto riportato negli esami di profitto del corso di laurea quadriennale o specialistica/magistrale attinenti alla specializzazione (fino a un massimo di 5 punti così attribuibili: 0,25 per esame superato con i pieni voti legali, da 27 a 29/30; 0,50 per esame superato con i pieni voti assoluti; 0,75 per esame superato con i pieni voti assoluti e lode);
  • la tesi di laurea in discipline attinenti alla specializzazione (fino a un massimo di 10 punti);
  • le pubblicazioni scientifiche attinenti alle tematiche della Scuola di Specializzazione (fino a un massimo di 10 punti).

Graduatoria

Sono ammessi a frequentare la Scuola i candidati che, in relazione al numero di posti disponibili, si siano collocati in posizione utile nella graduatoria generale definita dalla sommatoria del punteggio ottenuto nelle prove sostenute d’esame dai singoli candidati e dal punteggio ottenuto dalla valutazione dei titoli.Qualora due o più candidati ottenessero pari punteggio è ammesso il candidato con la minore età anagrafica.

La commissione giudicatrice, successivamente all’espletamento delle prove concorsuali, predisporrà la graduatoria di merito.
I vincitori e gli idonei sono nominati con decreto rettorale, pubblicato sul sito ufficiale www.uniss.it e sul nostro sito www.consorziouno.it.

Download graduatorie

Graduatoria ammessi 2019/2020

Immatricolazione

Gli ammessi  alla Scuola di Specializzazione, al fine di evitare l’esclusione, dovranno procedere alla immatricolazione (art. 10 del Bando) all’indirizzo https://uniss.esse3.cineca.it  inserendo  gli stessi username  e password  già utilizzati  per l’iscrizione al concorso, entro e non oltre 10 giorni (solo feriali) dalla data  di pubblicazione del Decreto Rettorale di nomina  dei vincitori  del concorso.

Dopo aver  effettuato l’accesso autenticato, il candidato deve selezionare dal menù il corso prescelto e compilare  tutti  i campi e le sezioni previste nella procedura online. Durante la procedura  di immatricolazione online, i candidati ammessi alla Scuola dovranno, tra l’altro, procedere al caricamento di una fotografia (del viso, tipo fototessera) che verrà automaticamente inserita nella domanda di immatricolazione ed in ogni altro documento di riconoscimento dell’Università.

In seguito all’iscrizione il candidato dovrà cliccare sulla voce “Pagamenti” dove sarà possibile visualizzare i bollettini relativi agli importi delle tasse da pagare. Per  perfezionare l’immatricolazione è necessario  il pagamento delle tasse e dei contributi universitari. Le tasse possono essere pagate attraverso i sistemi di pagamento elettronici previsti dall’iniziativa PagoPA presso gli istituti aderenti; per maggiori info consultare il link: https://www.agid.gov.it /it/piattaforme/pagopa

Coloro che non avranno provveduto a regolarizzare la propria immatricolazione entro i termini sopraccitati  saranno considerati rinunciatari e coloro che avranno rilasciato  dichiarazioni mendaci, oltre le responsabilità penali cui incorreranno, saranno dichiarati decaduti e i posti vacanti,  purché non sia trascorso un mese dall’inizio del corso, saranno assegnati ad altri aspiranti che seguono nella graduatoria degli idonei. Questi ultimi dovranno perfezionare l’immatricolazione seguendo  le modalità riportate nel presente articolo,  a pena di esclusione, entro tre giorni lavorativi successivi al ricevimento della comunica zione da parte dell’Ufficio Alta Formazione e provvedere nello stesso termine al pagamento delle  tasse  di cui all’art.11 del Bando.

L’importo della tassa di iscrizione è pari a € 771,74 (comprensivi di contributo di Ateneo, imposta di bollo e copertura assicurativa per Infortuni e Responsabilità civile verso terzi).

Il pagamento della tassa è suddiviso in due rate: la prima rata pari a 430,87 dovrà essere pagata entro 5 giorni dal termine previsto per l’immatricolazione. La seconda rata pari a 340,87 dovrà essere pagata entro il 28 febbraio 2020.

Agli studenti ammessi alla Scuola e non residenti nella provincia di Oristano il Consorzio UNO, in corrispondenza alle attività didattiche, garantisce l’alloggio gratuito presso una struttura convenzionata in Oristano.

Vorrei ricevere:

N.B.: gli avvisi sono informazioni puntuali dedicate agli studenti iscritti
che riguardano:
Potrai modificare le tue scelte in seguito cliccando sul link "Preferenze" nella parte bassa del sito sotto "Notifiche"
  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy.
Abilitare i cookie ci aiuta a offrirti un servizio migliore (tra cui le notifiche in tempo reale).