Qualità e Sicurezza
dei Prodotti Alimentari

L’accesso al Corso di Laurea Magistrale in Qualità e Sicurezza dei Prodotti Alimentari (QSPA) è a numero programmato. Sono disponibili 15 posti.

Per poter essere ammessi al Corso è obbligatorio partecipare alla prova di ammissione che si terrà il giorno 15 settembre 2022 alle ore 9.30 presso il Chiostro del Carmine, sede del Consorzio UNO, in Via Carmine a Oristano.
Tutti i candidati dovranno presentarsi alle ore 9:00, pena l’esclusione dalla partecipazione alla prova, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità provvisto di fotografia e dei presidi di protezione individuale (mascherina) se alla data della prova risultano previsti dalla normativa nazionale per l’accesso agli spazi chiusi.
A scopo di verifica, si informa che potrebbe essere richiesto di presentare la ricevuta dell’avvenuto pagamento del contributo di iscrizione. La prova avrà inizio alle ore 9.30.

Per accedere alla selezione è necessario aver conseguito un titolo di laurea, o titolo equipollente, afferente alle classi: L-27 (Scienze e Tecnologie Chimiche), L-26 (Scienze e Tecnologie Agro‐Alimentari), L-25 (Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali), L-2 (Biotecnologie), LM-86 (Scienze Zootecniche e Tecnologie Animali), LM-71 (Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale), LM-69 (Scienze e Tecnologie Agrarie), LM-8 (Biotecnologie Industriali), LM-7 (Biotecnologie Agrarie).
Potranno essere ammessi a sostenere la prova di selezione, con riserva, gli studenti ancora iscritti al terzo anno (o fuori corso) dei suddetti corsi di laurea che, al momento della domanda d’iscrizione, abbiano già acquisito nel proprio percorso almeno 140 Crediti Formativi Universitari (CFU), da autocertificare utilizzando l’apposito modello.

Se possiedi già un titolo di studio (una laurea, per esempio) o hai avviato in passato una precedente carriera universitaria senza concluderla, e adesso vorresti riprendere gli studi, puoi immatricolarti al corso di QSPA chiedendo l’abbreviazione di corso.
Dopo aver sostenuto la prova di ammissione, in caso di esito positivo, potrai chiedere l’immatricolazione al corso con abbreviazione di carriera, compilando la domanda di immatricolazione sul Self Studenti Uniss entro i termini indicati nel Regolamento carriere studenti 2022/2023 e selezionando la modalità di “immatricolazione per abbreviazione”. Dovrai caricare nella tua area riservata l’autocertificazione dei precedenti studi universitari e/o della laurea ed allegare tutti i programmi degli insegnamenti di cui si chiede la convalida, vidimati dalla Presidenza del corso di studi di provenienza. Solo se sei in possesso di una laurea in un corso del Dipartimento di Agraria di Sassari non dovrai allegare i programmi, a meno che non sia una laurea vecchio ordinamento (senza CFU) ma senza la vidimazione da parte della Presidenza di Agraria. La tua richiesta verrà presentata alla Commissione Didattica e Rapporti con gli Studenti che dovrà deliberare l’anno di corso al quale verrai iscritto, gli esami che ti saranno convalidati e gli eventuali debiti formativi da assolvere. L’esito ti verrà comunicato da parte della Segreteria studenti e sarà tua facoltà decidere se accettare o meno il contenuto della delibera.

Per completare la procedura dovrai versare il previsto contributo aggiuntivo oltre a quanto dovuto per la tassa di iscrizione; tale contributo dovrà essere versato entro 15 giorni dall’accettazione della delibera del Consiglio di Corso. Non è consentito il doppio riconoscimento di crediti: attività formative già riconosciute ai fini dell’attribuzione di crediti nell’ambito di un corso di studio non potranno essere ulteriormente riconosciute nell’ambito di altri corsi di studio (eccetto nei casi in cui sia stata effettuata la rinuncia agli studi o lo studente sia stato dichiarato decaduto).

 

 

Se sei già iscritto all’Università di Sassari, ma hai deciso di cambiare corso di studi ed iscriversi a QSPA, puoi presentare la domanda di passaggio di corso.
Dopo aver sostenuto la prova di ammissione (non obbligatoria per chi verrà iscritto direttamente al II anno), potrai presentare domanda di passaggio direttamente dalla tua area riservata del Self Studenti Uniss entro i termini indicati nel Regolamento carriere studenti 2022/2023. Prima di effettuare la domanda di passaggio di corso dovrai effettuare il rinnovo di iscrizione all’Anno Accademico 2022/2023 ed effettuare il pagamento delle tasse. La procedura guidata ti chiederà quindi di indicare il corso al quale vuoi passare. Dopo aver inoltrato la domanda di passaggio non potrai più sostenere gli esami relativi al corso di studio dal quale provieni.

Dovrai inoltre caricare nella tua area riservata l’autocertificazione dei precedenti studi universitari e/o della laurea ed allegare tutti i programmi degli insegnamenti di cui si chiede la convalida, vidimati dalla Presidenza del corso di studi di provenienza. Solo se sei in possesso di una laurea in un corso del Dipartimento di Agraria di Sassari non dovrai allegare i programmi, a meno che non sia una laurea vecchio ordinamento (senza CFU) ma senza la vidimazione da parte della Presidenza di Agraria. La tua richiesta verrà presentata alla Commissione Didattica e Rapporti con gli Studenti che dovrà deliberare l’anno di corso al quale verrai iscritto, gli esami che ti saranno convalidati e gli eventuali debiti formativi da assolvere. L’esito ti verrà comunicato da parte della Segreteria studenti e sarà tua facoltà decidere se accettare o meno il contenuto della delibera. Successivamente al perfezionamento del passaggio potrai sostenere esami di profitto del nuovo corso.

Se sei già iscritto in un’altra Università e vuoi trasferirti nel corso di QSPA, potrai presentare la domanda di trasferimento.
Per il trasferimento è necessario richiedere il rilascio del nulla osta al trasferimento all’Ufficio Segreteria studenti e Offerta formativa. L’Ufficio Segreterie Studenti e Offerta formativa rilascerà il nulla osta all’iscrizione.

L’accettazione della domanda è subordinata alla verifica della disponibilità dei posti per l’A.A. 2022/2023 secondo quanto previsto dal relativo bando che verrà pubblicato a breve. I posti disponibili ad anni successivi al primo, per ogni corso e per ciascun anno di corso, sono quelli che si sono liberati a seguito di rinuncia irrevocabile agli studi e di trasferimento ad altro corso di studio o ad altro Ateneo.

Per trasferimenti in ingresso verso corsi di studio a numero programmato contattare, preferibilmente via email, l’Ufficio Servizi agli Studenti e Offerta formativa (Giovanni Battista Sechigl.sechi@uniss.it e Rossella Castellacciorcastellaccio@uniss.it).

Per il perfezionamento del trasferimento in ingresso, il foglio di congedo emesso dall’Università di provenienza dovrà pervenire, a mezzo PEC (protocollo@pec.uniss.it), alla Segreteria Studenti.

In fase di richiesta di trasferimento dovrai caricare nella tua area riservata l’autocertificazione dei precedenti studi universitari e/o della laurea ed allegare tutti i programmi degli insegnamenti di cui si chiede la convalida, vidimati dalla Presidenza del corso di studi di provenienza. La tua richiesta verrà presentata alla Commissione Didattica e Rapporti con gli Studenti che dovrà deliberare l’anno di corso al quale verrai iscritto, gli esami che ti saranno convalidati e gli eventuali debiti formativi da assolvere. L’esito ti verrà comunicato da parte della Segreteria studenti e sarà tua facoltà decidere se accettare o meno il contenuto della delibera.

 

Informazioni

Segreteria studenti

Whatsapp: 3335056215
Tel. 0783.779086
email: segreteria@consorziouno.it

Per partecipare alla selezione/concorso è necessario:
1) provvedere alla registrazione sul Self Studenti Uniss;
2) presentare la domanda di iscrizione al concorso: a partire dal 01/07/2022 ed entro le ore 23.59 del 12/09/2022. Effettuare l’accesso e seguire la procedura: menu > segreteria > concorsi di ammissione > concorso di ammissione al Corso di laurea magistrale in Qualità e sicurezza dei prodotti alimentari (Classe di laurea LM70).

Alla domanda di partecipazione al concorso di ammissione, dovrà essere allegata, pena l’esclusione dalla selezione, tramite upload ed esclusivamente in formato pdf, la seguente documentazione:
A) documento di identità;
B) autocertificazione del titolo di laurea conseguito;
C) per i candidati che ancora non hanno conseguito il titolo, autocertificazione attestante il corso di laurea al quale sono iscritti ed elenco degli esami da sostenere.
Il sistema, a seguito dell’iscrizione, tramite procedura online, genererà in automatico un avviso di pagamento relativo al contributo di partecipazione al concorso di € 30,00. Tale avviso è pagabile attraverso i sistemi di pagamento elettronici previsti da PagoPA: https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa.
Si precisa che il pagamento attraverso la modalità di PagoPA è l’unico mezzo di pagamento valido e si ricorda che l’Università non invierà alcun bollettino al domicilio dello studente.
Tale contributo non sarà in nessun caso rimborsato e dovrà essere versato improrogabilmente entro la scadenza del bando, prevista per il 12 settembre 2022.

La prova di ammissione consiste in un test che contempla la soluzione di 50 quesiti a risposta multipla, che prevedono solo una risposta esatta tra cinque indicate, che riguarderanno i seguenti argomenti:

– Principi di Matematica e Fisica (5 quesiti).
– Chimica generale ed organica (5 quesiti).
– Principi Fondamentali delle Produzioni Primarie (vegetali ed animali) (5 quesiti).
– Operazioni Unitarie delle Tecnologie Alimentari (10 quesiti).
– Principali Industrie agroalimentari e Microbiologia degli Alimenti (10 quesiti).
– Principi Fondamentali di Chimica ed Analisi degli Alimenti (10 quesiti).
– Inglese (5 quesiti).
Il tempo massimo per l’espletamento della prova è di 2 ore e 30 minuti.

I criteri di valutazione della prova sono:

– per ogni risposta esatta: 1 punto
– per ogni risposta sbagliata: 0 punti
– per ogni risposta non data: 0 punti
I candidati per potere essere ammessi a frequentare il Corso di Studio dovranno avere ottenuto un punteggio uguale o superiore a 26 punti.

Distinzione degli ex aequo:
a) in caso di parità di voti, prevale lo studente che ha conseguito il punteggio maggiore nei quesiti riguardanti gli argomenti di “Operazioni Unitarie delle Tecnologie Alimentari”;
b) in caso di ulteriore parità di voti, prevale lo studente che ha conseguito il punteggio maggiore nei quesiti riguardanti gli argomenti di Principi Fondamentali di Chimica ed Analisi degli Alimenti;
c) in caso di ulteriore parità prevale la votazione di laurea più alta ottenuta nella prova finale del corso di laurea; nel caso di ex aequo tra candidati laureati e non laureati prevarrà il candidato già laureato, mentre in caso di ex aequo fra due studenti non ancora laureati si valuterà secondo i parametri indicati alla successiva lettera “e” (età);
d) nel caso in cui il candidato in possesso di titolo di studio estero non abbia fatto pervenire la documentazione relativa al suo titolo di studio finale e pertanto non sia possibile determinare il voto finale, gli verrà assegnato il punteggio minimo di 66/110;
e) in caso di ulteriore parità, prevale il candidato più giovane di età.

Le prove in presenza si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di emergenza sanitaria. Durante l’espletamento della prova non è ammesso l’uso di telefoni cellulari, computer, ed ogni altro apparecchiatura elettronica, fatto salvo l’uso di una calcolatrice. Non è altresì ammesso l’utilizzo, in qualsiasi forma, di supporti cartacei, audiovisivi, telematici. Il candidato che non rispetterà le suddette norme sarà immediatamente invitato a lasciare l’aula e la relativa prova di selezione verrà annullata.

Come prepararsi alla prova di ammissione

I programmi della prova di ammissione sono quelli delle discipline già previste per l’anno accademico 2021/2022, consultabili dalla seguente pagina web: https://uniss.esse3.cineca.it/Guide/PaginaRicercaInse.do

Graduatoria

L’esito del concorso sarà reso noto entro il 23 settembre 2022, mediante pubblicazione sul sito UNISS, sul sito web del Dipartimento di Agraria e sul sito www.consorziouno.it. Saranno ammessi al Corso di laurea tutti gli studenti inseriti in graduatoria fino all’ultimo posto utile.

Documenti importanti

Graduatoria ammessi 2022/2023

Immatricolazione

I vincitori del concorso di ammissione dovranno procedere al perfezionamento dell’immatricolazione a partire dal 26 settembre 2022 e entro il 1 ottobre 2022, pena la decadenza dal diritto di iscrizione, seguendo le istruzioni disponibili sempre sul sito www.uniss.it nella sezione Immatricolazioni.
Si precisa che il candidato utilmente collocato in graduatoria che per qualsiasi motivo non si sia immatricolato e/o non abbia versato l’importo dovuto, secondo i termini e le procedure sopra indicate, è considerato rinunciatario, indipendentemente dalle eventuali motivazioni giustificative del ritardo.
I posti che si renderanno disponibili per mancata formalizzazione dell’immatricolazione entro il termine stabilito, saranno coperti per chiamata secondo l’ordine della graduatoria di merito.

Conclusa la procedura di immatricolazione il sistema genererà in automatico un avviso di pagamento relativo alla prima rata e al contributo del corso di studi, per l’anno accademico 2022/2023, che dovrà essere pagato attraverso i sistemi di pagamento elettronici previsti da pagoPA: https://www.pagopa.gov.it/ entro e non oltre il 01/10/2022.

Tassa di iscrizione

L’importo della tassa di iscrizione varia in funzione del reddito familiare valutato mediante il valore ISEE del corrente anno, attestato da apposita certificazione rilasciata da un Centro di Assistenza Fiscale (CAF) o dall’INPS attraverso la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).

La certificazione ISEE è necessaria per stabilire l’importo della tassa di iscrizione e richiedere, se sussistono i requisiti, l’esonero totale o parziale o eventuali ulteriori agevolazioni per il diritto allo studio universitario e va acquisita in modo tale che l’INPS sia in possesso delle informazioni entro il 31/12/2022. Entro tale data è necessario concedere l’autorizzazione – tramite il proprio profilo studente su ESSE3 – all’Ateneo all’utilizzo dei propri dati ISEE.

L’iscrizione al corso di studio è subordinata al versamento del contributo unico di iscrizione (contributo onnicomprensivo annuale), del bollo assolto in maniera virtuale e della tassa regionale.

Link utili

Calcola in anticipo l’importo della tassa di iscrizione: https://helpdeskesse3.uniss.it/calcolo_tasse.php

Iscrizione agli anni successivi

Fino al conseguimento del titolo di studio, lo studente deve iscriversi a tutti gli anni di corso previsti dal percorso scelto.

Per l’a.a. 2022/2023 i termini per le iscrizioni online agli anni successivi al primo decorrono dal 1° agosto al 15 ottobre 2022. Il termine per il pagamento della prima rata della tassa di iscrizione è fissato per il 25 ottobre 2022.

L’iscrizione si perfeziona con il pagamento della prima rata della tassa di iscrizione.

Vorrei ricevere:

N.B.: gli avvisi sono informazioni puntuali dedicate agli studenti iscritti
che riguardano:
Potrai modificare le tue scelte in seguito cliccando sul link "Preferenze" nella parte bassa del sito sotto "Notifiche"