Seminario sul Progetto Maristanis

Seminario sul Progetto Maristanis

Venerdi’ 31 maggio, alle ore 11.00 (Aula 2S) nell’ambito dell’insegnamento di Geografia delle risorse ambientali e naturali del Prof. Carlo Perelli, ci sarà un seminario di presentazione del Progetto Maristanis coordinato dalla Fondazione MEDSEA in collaborazione con l’Area Marina Protetta “Penisola del Sinis Isola di Mal di Ventre” e si avvale del supporto tecnico e scientifico di 6 partner internazionali: MedPan, MedWet, Ramsar, Plan Bleu, Medina, Tour du Valat, Birdlife.

Maristanis è progetto di cooperazione internazionale (2017-2022) per la tutela e la gestione integrata delle zone umide costiere del Golfo di Oristano e coinvolge 13 comuni della zona (Arborea, Arbus, Cabras, Cuglieri, Guspini, Narbolia, Nurachi, Oristano, Palmas Arborea, Riola Sardo, San Vero Milis, Santa Giusta, Terralba).

Le zone umide sono vitali per la sopravvivenza umana, rappresentano preziose riserve di biodiversità e contribuiscono in modo significativo a ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici. Al fine di salvaguardare le zone umide e le loro risorse, quasi il 90% dei Paesi membri delle Nazioni Unite hanno aderito alla Convenzione di Ramsar, un trattato ambientale in vigore dal 1975, che fornisce le indicazioni per la conservazione e l’uso sostenibile delle zone umide di importanza internazionale.
Il seminario è ad accesso libero.

Programma:
ore 11.15-11.45 – “Zone umide Ramsar/Natura 2000 e Turismo: l’esempio del progetto MARISTANIS nelle zone umide dell’Oristanese” (dott.ssa Vania Statzu)

ore 11.45-12.15 “Turismo ed ecoturismo in Sardegna e nella Provincia di Oristano” (dott.Matteo Bellinzas)

ore 12.15-12.45 “I servizi ecosistemici turistico-ricreativi e culturali” (dott.ssa Vanessa Melas)

ore 12.45-13.30 “Il ruolo delle Aree Marine Protette nella promozione del turismo sostenibile” (dott. Giorgio Massaro e dott.ssa Claudia Desogus)

Vorrei ricevere:

N.B.: gli avvisi sono informazioni puntuali dedicate agli studenti iscritti
che riguardano:
Potrai modificare le tue scelte in seguito cliccando sul link "Preferenze" nella parte bassa del sito sotto "Notifiche"
  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy.
Abilitare i cookie ci aiuta a offrirti un servizio migliore (tra cui le notifiche in tempo reale).