Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

La funzione/contenuto nominata “Facebook Pixel [noscript]” utilizza cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il contenuto o usare la funzionalità devi abilitare i cookie: clicca qui per modificare le tue preferenze.

Nuove strategie di valorizzazione della Destinazione Sardegna

Nuove strategie di valorizzazione della Destinazione Sardegna

Le attuali strategie di marketing e promozione, il livello di innovazione e dinamicità delle strutture ricettive, il posizionamento dell’offerta ricettiva e la comunicazione organizzata della destinazione turistica: sono solo alcuni dei punti che saranno analizzati in questo progetto nato dalla volontà del Consorzio UNO e dell’azienda Franco Grasso Revenue Team.

Un progetto avviato da qualche settimana che ha l’ambizioso obiettivo di rilanciare il sistema turistico sardo in una nuova ottica, quella dettata dalle richieste di mercato.

Franco Grasso Revenue Team ha inteso avviare un’indagine sulle strutture ricettive, in particolare sui 4 stelle, oltre che sulle aziende di servizi legati al turismo presenti sul territorio (spiagge e stabilimenti balneari, porti turistici, noleggiatori auto e barche, vettori, etc) per fotografare lo status di conoscenza e applicazione del Revenue Management, focalizzare le problematiche di commercializzazione e marketing, individuare le debolezze nella reddittività delle imprese e dei sistemi territoriali.
Il progetto trova la sua premessa nella collaborazione che il Franco Grasso Revenue Team presta, ormai da diversi anni, alle attività del corso di studi in Economia e Gestione dei Servizi Turistici dell’Università di Cagliari, che ha sede ad Oristano da oltre venti anni, conducendo un laboratorio professionalizzante sul tema del Revenue Management, nel corso del quale gli studenti del secondo anno hanno la possibilità di acquisire le competenze di base e maturare 3 CFU.
La collaborazione si arricchisce quindi, quest’anno, della partecipazione all’indagine della studentessa Giulia Farris, iscritta al corso di Economia e Gestione dei Servizi Turistici, impegnata in un tirocinio curriculare.

Il Team del prof. Grasso, il maggior esperto di revenue management in Europa, avrà il compito di analizzare l’Indice di Penetrazione Revenue (IPR) – in alcune significative aree campione a livello provinciale, tra cui Oristano, Olbia-Tempio, Cagliari
e Sassari.

Attraverso l’indagine – che si concentrerà anche sui bisogni e sul grado di soddisfazione delle performance commerciali aziendali (Destination Sales Performance Report) – il Franco Grasso Revenue Team sarà in grado di trasferire al meglio strategie di sviluppo competitivo, con la progettazione di modelli di commercializzazione creati a hoc nelle citate destinazioni (considerate al momento città/province pilota) a sostegno delle imprese.

I risultati ottenuti saranno presentati nel mese di maggio agli operatori della ricettività nel corso di una serie di incontri in cui sarà approfondito il tema della promocommercializzazione del prodotto turistico Sardegna.

“Siamo partiti con questo progetto per la Sardegna – spiega Franco Grasso – perché è una terra che amiamo moltissimo e perché pensiamo che il nostro studio potrà risultare di grandissima utilità agli imprenditori del territorio, per questo motivo chiedo agli stessi la massima collaborazione alla redazione di questa importante indagine, rendendosi protagonisti di un importante cambiamento che ci auspichiamo avvenga in tempi non troppo lontani.”

Vorrei ricevere:

N.B.: gli avvisi sono informazioni puntuali dedicate agli studenti iscritti
che riguardano:
Potrai modificare le tue scelte in seguito cliccando sul link "Preferenze" nella parte bassa del sito sotto "Notifiche"
  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy.
Abilitare i cookie ci aiuta a offrirti un servizio migliore (tra cui le notifiche in tempo reale).