Grande successo per il FestivalScienza Oristano

Grande successo per il FestivalScienza Oristano

Si è conclusa con grande successo e migliaia di partecipanti la quarta edizione del FestivalScienza Oristano, costola dell’omonima manifestazione che da ormai dodici anni l’associazione ScienzaSocietàScienza organizza a Cagliari.

L’edizione oristanese di quest’anno, intitolata “Scienza è cultura“, è stata organizzata, dal Consorzio UNO Promozione Studi Universitari Oristano, dal Liceo Scientifico Mariano IV , dal Liceo Classico De Castro, dall’Istituto Magistrale Croce, dall’associazione Heuristic, dall‘IMC – Centro Marino Internazionale ONLUS di Torregrande (Or), dall’AMP, Area Marina Protetta Penisola del Sinis-Isola di Mal di Ventre, dall’IAS-CNR, Istituto per lo studio degli impatti Antropici e Sostenibilità in ambiente marino, dall’associazione culturale biblioteca di Arborea e con il supporto del Comune di Oristano, dell’UNLA Centro Servizi Culturali di Oristano, del Rotaract Club Oristano e del Mistral Hotel.

Anche quest’anno, a Oristano, ma pure a Terralba e Ghilarza, sono stati previsti per gli studenti delle scuole primarie e secondarie del territorio, per gli studenti universitari e per la cittadinanza una ricca serie di laboratori scientifici, mostre, letture, seminari, conferenze, reading, proiezione di film, concorsi d’arte e perfino un flash mob.

Tra i tantissimi eventi in programma, di grande interesse il reading letterario e musicale “La terra è la culla dell’umanità ma non si può vivere per sempre in una culla” dedicato alla ricorrenza del cinquantennale del primo uomo sulla luna che ha aperto il Festival il giorno 13 novembre al Chiostro del Carmine, insieme all’inaugurazione della mostra su Leonardo da Vinci “Siamo tutti Leonardo“; sempre al Chiostro del Carmine, il giorno 14, le conferenze sulla comunicazione scientifica e i social media e su leggende e verità nel mercato della cosmesi tenute dalla biotecnologa e divulgatrice scientifica Beatrice Mautino; ancora presso l’UNLA, il 14 e il 15, i laboratori di lettura per bambini con la scrittrice Anna Cerasoli e, il 14, la proiezione del film “L’uomo che compro’ la luna” con l’incontro col regista Paolo Zucca. Ancora, il giorno 15 al De Castro di Terralba, la conferenza dibattito “Riciclo e biosostenibilità” con Rossano Ercolini, vincitore nel 2013 del Goldman Enviromental Prize, il maggior riconoscimento mondiale sui temi della sostenibilità e dell’ambientalismo.

Gran finale il 15 pomeriggio al Chiostro del Carmine con l’evento conclusivo della manifestazione “Io conosco Rita Levi Montalcini“, gara di lettura sull’autobiografia di Rita Levi Montalcini che ha visto tre squadre di studenti,rispettivamente dell’Istituto di Istruzione Superiore Mariano IV D’Arborea, dell’Istituto Magistrale Benedetto Croce e dell’Istituto di Istruzione Superiore De Castro, sfidarsi sul modello di una nota trasmissione televisiva su una serie di domande tratte dal libro  “Elogio dell’imperfezione“.

Vorrei ricevere:

N.B.: gli avvisi sono informazioni puntuali dedicate agli studenti iscritti
che riguardano:
Potrai modificare le tue scelte in seguito cliccando sul link "Preferenze" nella parte bassa del sito sotto "Notifiche"
  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy.
Abilitare i cookie ci aiuta a offrirti un servizio migliore (tra cui le notifiche in tempo reale).