Il progetto UNOrienta compie 15 anni

Il progetto UNOrienta compie 15 anni

Quest’anno grandi novità per UNOrienta. Il progetto che il Consorzio UNO propone agli studenti delle scuole superiori della Sardegna che si affacciano alla scelta post-Diploma compie 15 anni e ha rinnovato la sua proposta agli studenti dando loro maggiori opportunità di entrare nel vivo della vita universitaria: indossare il camice in laboratorio, partecipare alle lezioni, ad incontri di approfondimento e di riflessione sul mondo delle professioni. Per le innumerevoli scuole che da mesi ne hanno fatto richiesta sono stati organizzati gli open days che, oltre all’incontro di orientamento in aula, prevedono esercitazioni pratiche e tavoli tematici: tutto a sostegno di una scelta che sia per lo studente ragionata e consapevole. Questa opportunità è già stata colta da tantissimi studenti protagonisti nel nostro Centro Laboratori, fra le altre, di un’esperienza sul riconoscimento degli Organismi Geneticamente Modificati.

UNOrienta 2020 ha già registrato il primo grande successo in apertura del progetto durante la settimana europea delle Biotecnologie, tenutasi a settembre 2019.  La “Biotech Week”, promossa e coordinata a livello nazionale da Assobiotec, si propone di sollecitare incontri simultanei di informazione e divulgazione scientifica sul tema delle Biotecnologie, coi suoi diversi settori di applicazione, e di esaltare il ruolo chiave che queste tecnologie hanno nel miglioramento della qualità della vita quotidiana. Il Consorzio UNO ha aderito anche quest’anno all’iniziativa e, in collaborazione con L’Università degli Studi di Cagliari, ha organizzato una serie di eventi che si collocano a pieno titolo tra le iniziative di orientamento portate avanti dal Consorzio UNO all’interno del progetto UNOrienta. “Il mondo delle Biotecnologie: viaggio dentro i laboratori Biotech” ha visto protagonisti 200 studenti delle scuole superiori,mentre 50  insegnanti di Scienze provenienti da tutta la Sardegna hanno partecipato alle due edizioni del corso di formazione dal titolo “Analisi della variabilità del DNA mitocondriale umano”, condotto dal Prof. Paolo Francalacci, docente di Genetica del Corso di Biotecnologie Industriali e Ambientali.

Questa iniziativa ha dato un forte input a tantissimi altri studenti, che contagiati dall’entusiasmo dei compagni, ci hanno chiesto di poter fare la stessa esperienza. Nasce così un programma molto intenso che da settembre ha già visto nostri ospiti, oltre alle scuole di Oristano, nell’ordine: il Tecnico “Duca degli Abruzzi” di Elmas, il Liceo “Marconi” di Sassari, il Tecnico “ITI” di Tortolì, il Liceo “Euclide di Cagliari”, il Liceo “Angioy” di Carbonia, il Liceo “Segni” di Ozieri”, il Liceo “Pacinotti” di Cagliari, il “Mariano IV” di Ghilarza e il Tecnico “Ruju” di Sassari.

Non mancheranno i tradizionali incontri di orientamento nelle sedi degli istituti: saranno oltre 5000 i ragazzi ai quali verranno presentati, ad opera di docenti, manager didattici e tutor esperti, i Corsi di Laurea attivi a Oristano con una descrizione delle discipline, delle competenze in uscita e degli sbocchi occupazionali. Un approfondimento verrà dedicato a fornire una serie informazioni sul funzionamento dell’attuale sistema universitario, dai criteri di accesso alle agevolazioni previste dal diritto allo studio, fino alle opportunità pratico-applicative e di mobilità studentesca. Uno spazio sarà riservato anche alla presentazione della residenza universitaria Campus UNO e della Community UNO, a testimonianza della partecipazione attiva degli studenti universitari oristanesi che, oltre allo studio, condividono interessi e vivaci opportunità di aggregazione e svago. Durante ogni incontro sarà rivolta, inoltre, una particolare attenzione al valore dell’istruzione, con un forte messaggio di motivazione allo studio e alla formazione di qualità.

A coloro che manifesteranno interesse specifico verso i corsi presenti a Oristano e che desiderano saperne di più verranno proposte attività ulteriori (invio di materiale informativo, partecipazione alle lezioni, frequenza ai seminari, incontri individuali).

Altri appuntamenti di notevole interesse saranno le Giornate dell’Orientamento organizzate per i prossimi mesi dall’Università di Cagliari e dall’Università di Sassari e il Salone OrientaSardegna organizzato dall’Associazione Aster di Palermo.

Per info: orientamento@consorziouno.it, 333 5056215.

Vorrei ricevere:

N.B.: gli avvisi sono informazioni puntuali dedicate agli studenti iscritti
che riguardano:
Potrai modificare le tue scelte in seguito cliccando sul link "Preferenze" nella parte bassa del sito sotto "Notifiche"
  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy.
Abilitare i cookie ci aiuta a offrirti un servizio migliore (tra cui le notifiche in tempo reale).